• Senza categoria
  • 0

Trading online: cos’è davvero?

1Da più di dieci anni in Italia si è diffuso un nuovo sistema finanziario che sfrutta internet per guadagnare con operazioni di vario tipo: in particolare per l’acquisto e la vendita (scatenando un’estrema e variegata pletora di opinioni e commenti differenti, tra gli esperti e non). Si tratta del Tradingonline, anche noto con il termine di TOL. Grazie a questo strumento, chi possiede un conto in banca o chi decide di investire in borsa, può effettuare la compravendita di strumenti finanziari comodamente da casa, a mezzo del proprio Personal Computer. La regolamentazione è avvenuta precisamente nel 1999 grazie al Nuovo RegolamentoConsob di attivazione del testo unico dei mercati finanziari.

Questo tipo di operazioni vengono effettuate sfruttando il web e dunque garantiscono una forte riduzione dei costi di commissione a carico di chi investe. Inoltre, agli investitorisono offerti mezzi più consoni per effettuare il monitoraggio dei titoli, oltre alla possibilità di avere maggiori informazioni sull’andamento della borsa: il trading online infatti viene accompagnato dalla possibilità di visionare l’andamento dei titoli e lo studio dei grafici di settore, in modo da poter avere una migliore possibilità di investire in sicurezza.

Di solito ci si affida a diverse società che si occupano di tutta una serie di operazioni finanziarie ad esso collegate, in particolare alle speculazioni finanziarie: essendo dunque attività che comportano alti rischi, bisogna conoscere bene tutte le specifiche nel momento in cui si effettuano gli investimenti online e fare attenzione ai rischi connessi al trading su internet.

Non c’è una guida o un tutorial ufficiale (anche se effettivamente esistono dei libri veramente validi su cui studiare le tecniche base e quelle più avanzate) ma il trading on line può suddividersi in varie tipologie di grandi e piccoli investimenti e strategie, a seconda dei periodi temporali in cui si effettua:

  • esiste ad esempio lo scalping, in cui si effettua l’apertura o la chiusura di determinate posizioni su azioni o altri prodotti finanziari, nell’arco temporale molto ridotto, addirittura pochi minuti.
  • Le operazioni che si effettuano nel corso delle 24 ore sono invece definite daily trading, mentre gli open trader sono operazioni che rientrano nel mercato dei titoli azionari per un periodo di tempo casuale.

Per conoscere le varie possibilità a supporto dei trader bancario online effettuate dai principali istituti finanziari, è opportuno rivolgersi alla propria filiale e raccogliere il maggior numero di informazioni: il rischio di veder svanire una fortuna è molto alto, nonostante ci si affidi a broker di opzioni o esperti di operazioni finanziarie come gli operatori di trading con Fibonacci.

 

Una delle piattaforme con le quali poter mettere in pratica quanto appreso in “fase formativa (speriamo anche grazie alle nostre dritte) è certamente LCG, Broker che sfrutta abilmente delle strategie lineari e ben precise, gestendo le proprie operazioni in modo più che efficace. LCG ha sede a Londra ed è stata fondata nel 1996. Risulta autorizzata dalla Conduct Authority finanziaria e regolata dalla Financial Conduct Authority.

Caratteristiche del broker

  • transazioni minime a prezzi molto convenienti
  • 15 materie prime
  • sfrutta la leva con un rapporto di 300: 1 per il forex
  • 12 indici
  • 39 coppie di valute
  • conto demo free

Per avviare un conto demo occorrerà registrarsi alla piattaforma.

Formazione e supporto trader

C’è la possibilità di accedere alla piattaforma 24 ore su 24 per 7 giorni la settimana, sfruttando:

  • video tutorial
  • approfondimenti vari
  • ebooks
  • materiale didattico

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *